pedofilia e certezza della pena

il caso tommaso onofri.

adesso ci sentiamo le manifestazioni di orrore, dispiacimento e richiesta di pena di morte. qualcuno ha voglia di spiegarmi cosa ci faceva fuori uno che ha violentato una ragazza disabile e “aspettava” la sentenza della cassazione fuori dal carcere?

processi veloci e certezza della pena. solo così non si piangono i bambini e altri crimini. dopo dispiacersi è troppo tardi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...