incidenti stradali, alcol, ubriachi.

ogni tanto capita che qualcuno ubriaco , al volante di un auto provochi un incidente nel quale una o, nei casi più disgraziati, più vittime.
ad oggi la nostra legislazione prevede l’omicidio colposo. motivo questo per il quale, il colpevole del fatto non sconta la galera, ma si avvia verso un processo e una pena tutto sommato mite rispetto al danno arrecato.
la proposta è motlo semplice: la trasformazione di questo reato in OMICIDIO PREMEDITATO.

diventa tutto molto semplice: arresto immediato e galera certa. pene adeguate già rispettando il codice vigente. senza troppe storie. e senza lo schifio nel vedere dei criminali a piede libero.

 

impuniti ed incapaci

propongo una nuova categoria o meglio "casta" attuale e folta in questi tempi: gli IMPUNITI.
sarà mia cura elencare.
per gli incapaci una signora ha già provveduto ad indicare un soggetto, ma forse la signora non ha colto l’essenza del problema. ha infatti apostrofato con "incapace" il presidente del consiglio romano prodi, forse avrebbe dovuto dargli del "dannoso all’economia", e in questo caso l’elenco di nomi da aggiungere sarebbe veramente lungo.

costo della benzina

penso che lo abbiano detto in migliaia. vorrei aggiungermi a questa lista. a maggior ragione oggi con la benzina verde a 1,35 euro .
quandi il governo si decide a togliere le accise sulla benzina? magari una al mese o una ogni due mesi… così tanto per fare qualcosa.

 da quanto ho trovato ad oggi paghiamo:

 1,90 lire per la guerra di Abissinia del 1935;
* 14 lire per la crisi di Suez del 1956;
* 10 lire per il disastro del Vajont del 1963;
* 10 lire per l’alluvione di Firenze del 1966;
* 10 lire per il terremoto del Belice del 1968;
* 99 lire per il terremoto del Friuli del 1976;
* 75 lire per il terremoto dell’Irpinia del 1980;
* 205 lire per la missione in Libano del 1983;
* 22 lire per la missione in Bosnia del 1996;
* 39 lire per il rinnovo del contratto degli autoferrotranviari del 2004

da tradurre in euro….

considerazioni fiat

Trovo umiliante, per i lavoratori della Fiat e per il Paese, che una persona così eminente e attenta alla gente usi auto straniere». Così Luca Cordero di Montezemolo ha commentato ieri l’immagine di Silvio Berlusconi che arringa la folla in piazza San Babila annunciando la creazione del suo nuovo partito. «Quando si fa benchmarking bisognerebbe vedere con che macchine girano i primi ministri inglesi e francesi» ha aggiunto il presidente di Confindustria e Fiat a margine dell’incontro organizzato da Confindustria Winter University a Venezia.

notizia  di ieri ripresa da un sito di informazione…

vorrei fare una considerazione: sono veramente stufo e un tantino schifato di lezioni di moralismo da chi proprio non dovrebbe farne a nessuno se non a sè stesso.

così tanto per dare degli elementi su cui riflettere al sig. montezemolo ( che tanto non mi leggerà mai…) vorrei ricordargli che il massimo dirigente di Fiat Auto, il sig. marchionne , benemerito per la sua eccellente gestione da quando è in carica, è residente in un ridente paesetto in svizzera. aggiungo che questo paesetto ha tra la confederazione elvetica una delle percentuali tra le più basse di prelievo fiscale. in somma poche tasse.
sarei inoltre contento di sapere dove il sig. marchionne pagherà le sue tasse del capital gain quando cederà le sue azioni, comprate a suo tempo a una cifra intorno ai 4,80 eruo ( era arrivato da poco in Fiat) e oggi quotate tra i 19 e 22 euro grazie e non finisco di ripeterlo alla sua gestione.

ora noi siamo contenti che marchionne sia stato capace di fare quello che ha fatto e speriamo che continui nei suoi ottimi risultati dei quali beneficia anche il nostro paese, ma forse il sig. montezemolo dovrebbe riflettere sulla posizione fiscale del suo primo manager.

forse per i lavoratori della Fiat è più umiliante sapere che sono diversi dal loro management nel non poter iscrivere la loro residenza in svizzera e lavorare tuti i giorni al lingotto.

considerando infine che se la paga con i suoi soldini, se berlusconi va in giro con una mercedes, audi, fiat, uaz, moskovich, prinz verde o quant’altro, devo dire che sinceramente non me ne può fregare di meno.