l’italia che vorremmo/2

a seguito del precedente, sapendo che non voglio insegnare il mestiere a nessuno:

>> abolizione del sostituto di imposta. i lavoratori dipendenti devono versare le tasse autonomamente, se non sono capaci di farlo si rivolgeranno ad un commercialista o un ragioniere commercialista o ( e qui saranno golosamente contenti) i caf dei sindacati.

così staniamo la vera attitudine degli italiani a pagare le tasse, e ci togliamo di torno il ritornello che gli autonomi sono degli evasori fiscali.

> > due livelli di tasse 25% fino al 38% massimo, aumento dell’area di detassazione dall’attuale livello a 12 mila euro, mille euro al mese. eliminazione delle esenzioni fiscali che fanno in continuazione figli e figliastri. gli unici aiuti concepibili vanno rivolti a chi ha bambini da tirare su ( asilo, scuola, spese sanitarie).

>> riforma degli stipendi: per i prossimi 5 anni gli aumenti di stipendio dei lavoratori autonomi devono essere considerati esenti da tassazione. fare degli scioperi per 110 euro lordi spalmati nei tre anni significa fare la guerra per 60 euro al mese che nella spesa quotidiana rappresentano un caffè per la moglie e uno per il marito.

>> adeguamento incondizionato degli stipendi dei vigili del fuoco, e se ci stiamo di carabinieri e polizia impegnati nei servizi operativi in strada ( dove cioè rischiano una pallottola).

non è populismo ma vorrei far notare che buttarsi nel fuoco ( non è un’immagine è una cosa tipo tyssen krupp ) per 1200 euro/mese sono una paga vergognosa.

quindi stipendi a partire dai 3500 ( netti) euro in poi,  dove troviamo i fondi? stipendi dei parlamentari a 3500 euro mese….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...