integrali di nome ma non di fatto. G.Luca Mazzella

desidero ringraziare l’auto e ripubblicarlo. parte degli argomenti mi erano noti, ma l’articolo permette certo chiarezza e fornisce un ottimo “principio guida” per gli acquisti.

vorrei solo aggiungere la riflessione sullo stile di vita: produciamo più farina per produrre e vendere più pane. ne segue che spendiamo anche molt a più energia-base per tutto il ciclo.

adesso avete in mente le notizie di quanto pane tutti i giorni viene buttato o quante volte ne compriamo più del necessario e che fine fa questo prodotto?

forse cambieremo stile di vita per l’abbattersi su di noi della crisi. meglio sarebbe cambiare per scelta e per rispettare morale ed etica piuttosto che per costrizione contingente.

 

Pane, cracker, pasta: integrali di nome ma non di fatto. “E doppiamente dannosi” | Gian Luca Mazzella | Il Fatto Quotidiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...