il fusillo , martone e la meritocrazia.

per non farci mancare proprio nulla leggo l’articolo del corriere della sera e mi scappano alcune osservazioni:

a \ Fabrizio Tamburini è un precario, non è necessario che abbia un posto fisso ma sarei contento di sapere che potesse usare un po’ del suo tempo per formare altri fisici, tramite che so una cattedra.

b \ ha uno stipendio di 1300 euro al mese e ha 48 anni.

c \ non ha un laboratorio degno in cui sperimentare e nemmeno i fondi per farlo

d \ il signor Martone è ricercatore a 26 anni , associato a 27, ordinario a 29, quindi in ottica meritocratica è mooolto più bravo di Tamburini.

ora qualcuno ha voglia di spiegarmi perchè i ragazzi ( tanto osservati under 30 quelli disoccupati 1 su 3 per intenderci ) non devono essere neri di rabbia, non rispettare minimamente le istituzioni, non avere fede, sogni, speranza del futuro e aver smesso completamente di credere alla favola della meritocrazia?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...