Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà | Linkiesta.it

ascoltare il prof sapelli costringe a fare delle riflessioni importanti.

lascio il link che porta al sito linkiesta.it nel quale si può ritrovare un’intervista fondamentale. è del gennaio 2012….

non dite che non l’avevamo detto.

Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà | Linkiesta.it.

Annunci

2 thoughts on “Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà | Linkiesta.it

  1. Ragà, ieri Monti ha detto che il suo governo ha VOLUTAMENTE aggravato la crisi, per permetterci POI una crescita più duratura…Capito l’intelligenza e la sagacia del personaggio?
    E…non poteva dirlo prima? Che sciocchi siamo stati tutti noi a preoccuparci ! Tranquilli: dopo cresciamo di più !
    Inoltre non dimentichiamo che c’è anche il super-scudo stellare anti-spread foderato in Loden. Ce lo vogliamo scordare?
    La crescita a doppia cifra è assicurata!
    Io lo ripeto da tempo: questa al governo è una squadra di economisti che sta guadagnando sul campo le proprie medaglie. Zero chiacchiere, e tanti risultati concreti. Si tratta di un team di economisti che sta scrivendo (e scriverà ancora) pagine di storia che diventeranno il faro per le prossime generazioni. Che orgoglio: si sono già ritagliati l’immortalità sui testi di Economia.
    Monti-bis!

    Una menzione speciale va infine ai veri amici del popolo, i piddini: quelli che tutti ormai chiamano i “Luogocomunisti” (definizione geniale). Quelli che “i tedeschi si che son virtuosi”, non come noi depravati-inefficiente e corrotti.
    Praticamente son quelli che sostengono Monti e fanno il gioco delle banche.
    Certo, abbiamo tutti capito che lo Stato (inefficiente, drogato e corrotto) si sta svenando per salvarle dall’immane casino in cui le Banche stesse e la Finanza ci hanno cacciato. E naturalmente noi chi dovremmo ridimensionare urgentemente, lo Stato o le Banche?
    E’ facile, dai. Avete 10 secondi per trovare la risposta esatta…Ma non ve la dico io, ve la dicono in coro il Piddì, Oscar Giannino e tutta l’informazione all’unisono… dobbiamo ovviamente ridimensionare lo Stato corrotto, drogato, sprecone e farabutto!!!
    Prossima mossa: svendere tutto il patrimonio svendibile.

    Chiaro, no?

    😉

  2. attenzione, il colpo grosso non è tanto il patrimonio dello stato, che verra venduto per quattro soldi, spiagge comprese.
    il colpo lo sta preparando gente come il prof Deaglio che , sempre per abbattere il mitico debito pubblico, propone la vendita delle riserve di oro in possesso allo stato italiano.
    ci sono delle famiglie dalle quali bisogna stare alla larga. se ti capitano come condomini sì che sono problemi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...