25 Aprile. La Resistenza continua

Bandiera2

La Resistenza fu fatta da italiani di destra e di sinistra. E’ un valore che ci accomuna e, oggi come allora, è punto di riferimento che ci deve unire, mai dividere.

Oggi, resistere significa opporsi alla espropriazione in atto dei nostri valori costituzionali e dei nostri patrimoni economici (Risparmio privato, Imprese, Assets strategici, Welfare, Beni Pubblici…)

Chi ci attacca, lo fa su due fronti: imponendo condizioni economiche palesemente assurde e smantellando la nostra Costituzione (ma anche leggi e normative) in un senso sempre più lontano dagli interessi nazionali dei cittadini di questo Paese.

Le due “linee di aggressione” (economica e giuridica) vengono portate avanti in parallelo e in maniera complementare. La morsa economica  viene utilizzata ad arte (si pensi a dinamiche variaz. spread, emissioni LTRO, ecc.) per estorcere ricchezza o, di volta in volta, spingere ad attuare tutte quelle riforme che, guarda caso, non rispondono MAI ai NOSTRI interessi (cioé quelli generali del Popolo Italiano).

Finchè si tratta di piccoli paesi come Grecia o Cipro non si pongono nemmeno il problema di fingere. Quando si tratta di economie decisamente più importanti come Spagna e Italia (ma anche la Francia non sembra messa molto bene) allora usano atteggiamenti più tattici.

La nostra classe dirigente e politica (tutta: destra e sinistra, va sottolineato) ha lasciato fare per 25 anni, e non può sottrarsi a precise responsabilità. Oggi, la stessa identica rappresentanza, si accinge a formare l’ennesimo governo. Che dire?

Noi auguriamo loro ogni bene, perchè un loro successo sarebbe anche il nostro successo. Purtroppo, però, dobbiamo realisticamente constatare che sono le medesime persone che hanno governato dal 1992 in poi, e sono anche gli stessi che ripetono da due decenni di avere in tasca la soluzione ai nostri problemi (dopo averci condotto alla situazione attuale). Repetita iuvant?

Buon 25 Aprile.

(PS: per gli eserciti Ultra-Stellari che si chiamano fuori da Destra-Sinistra, vale sempre il discorso già fatto : attenzione a chi strizza l’occhio il vostro vertice o non-vertice intergalattico) 😉

Annunci

One thought on “25 Aprile. La Resistenza continua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...