citazione

 

Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant’è profonda la tana del bianconiglio.

  • Cerco di aprirti la mente, Neo, ma posso solo indicarti la soglia.  Sei tu quello che la deve attraversare. (Morpheus)
  • Matrix è un sistema, Neo. E quel sistema è nostro nemico.  Ma quando ci sei dentro ti guardi intorno e cosa vedi? Uomini d’affari, insegnanti, avvocati, falegnami… le proiezioni mentali della gente che vogliamo salvare.  Ma finché non le avremo salvate, queste persone faranno parte di quel sistema, e questo le rende nostre nemiche.  Devi capire che la maggior parte di loro non è pronta per essere scollegata.  Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti dal sistema, che combatterebbero per difenderlo. (Morpheus)

 

Annunci

5 thoughts on “citazione

  1. :-D.battuta arguta.
    ma la risposta purtroppo la conosciamo: mai.
    penso comunque che pochi siano di fronte alla scelta delle pillole. il nostro ssn distribuisce solo tavor come se piovesse.

  2. Il problema è che Il Sistema va benissimo fino che ti porta vantaggi.
    Poi caccadiavolobruttocattivo.
    Torniamo al nostro dibattere: l’austerità (berlingueriana) era sbandierata contro le dissipazioni, le volgarità nazionalpopolari, berlusconiane fino a che era utile alla “lotta”. I pentastellati vennero menati dai pidiossini in una festa dell’Unità in cui erano andati a ricordarla. Ora il M5S è ostile ad essa, in quanto poco demagogica.
    Ora, la stessa austerità è diventato il fantasma contro cui combatte anche la sinistra maggioritaria, progressista, socialconsumista.
    Cambia il vento, cambia la direzione della bandierina.
    Il sistema mi va bene fino a che mi porta vantaggi a breve termine.

    Parafrasando Alain De Benoist, ecco la morale del disonore.

  3. E’ una citazione molto esaustiva di tempi grami vissuti con ansia e trepidazione… sono i tempi delle scelte tra due opzioni apparentemente contrapposte! ma chi propone la scelta è sempre misteriosamente una sola entità che ha già una sua risposta, qualunque sia l’opzione desiderata! Chi sceglie, invece, avrà ancora i propri fili collegati ad un interruttore di corrente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...