Rassegna stampa – Isis e Medio Oriente

worldg222 Sempre per la rassegna stampa, arricchiamo gli spunti con un interessante articolo di Marcello Foa

via –> Obama, l’Isis e la vera ragione di questa guerra – il Giornale.it

Annunci

4 thoughts on “Rassegna stampa – Isis e Medio Oriente

  1. Lo Stato Canaglia rimesta e fomenta.
    E’ molto semplice: focolai di crisi per evidente insostenibilita’, prendi, e li bombardi un po’ di benzina, kerosene o altri combustibili. Cosa succede?
    Forse puoi incenerire qualcosa, forse l’incendio ti scappa di mano.

  2. Sei molto ottimista
    Perché non arriveremo mai a succhiare l’ultima goccia di petrolio.
    Nell’inoltrarsi nel post picco e con la crescita demografica e quindi della domanda, il petrolio sfruttabile economicamente. sarà assolutamente e relativamente sempre meno e quindi sempre più caro.
    Quando il petrolio sarà così caro che il 50% dei trasporti merce su gomma non potrà più avvenire, di petrolio ce ne sarà ancora ma gli sconvolgimenti, i disordini interetnici, interclasse e interreligiosi, le carestie saranno molto diffusi presenti in Italia e altrove.

    Lo stato canaglia è a rimestare lì in Iraq e non, ad esempio, in Ruanda.
    Perché in Iraq i fondamentalisti merdislamici metterebbero rischio il controllo delle riserve residue di petrolio, in Ruanda chi se ne frega.

    Considera inoltre che gli USA sono uno stato con una massiccia presenza di fondamentalisti e quindi, sopra il controllo delle risorse, c’è anche una coroncina di furiosa volontà egemonica religiosa. Infatti le scemenze parlate dai presidenti statunitensi sono pieni di idiomi religiosi (“sconfitta del Male”, etc.) del tutto simili a quelli wahabiti o salafiti.

  3. E in cosa vedi ottimismo?

    Del petrolio si potrebbe fare a meno anche domani mattina, ma il business andrà avanti finchè farà comodo. Dopodicchè, tolto un business se ne fa un altro (sempre per restare ottimisti).

    Non so se hai presente: se elimini la droga, si può sempre costruire un affare sulla monnezza. Se togli la monnezza può esserci il gioco d’azzardo, l’alchol, la cementificazione. Fai un po’ come vuoi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...