Risparmiare

2020_A02

Avete fatto caso che oggi è praticamente impossibile risparmiare?

Prima ce l’hanno menata che bisognava spostare i soldi in borsa per favorire il mondo delle imprese. Basta con gli interessi bancari: meglio agevolare la produzione. Eh, certo, eravamo un Paese di trogloditi che andava “modernizzato”. No ai soldi in cassaforte, si al dinamismo imprenditoriale. Risultati? Liquidazioni e risparmi di una vita gettati nel cesso.

Poi hanno affossato il risparmio immobiliare. Tra IMU, TASI, revisioni obbligatorie, e chi più ne ha più ne metta sta diventando impossibile mantenere una casa di proprietà.

Eh, lo so, sono noioso, mi tocca chiedere ai vecchi e ripetervi le solite cose. Loro mi dicono che queste cose le avevano già viste e, per questo, avevano vergato un apposito articolo Costituzionale:

Art. 47

“La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito…”

Secondo voi lo hanno redatto a caso o perchè sapevano quali erano i vizi di un mondo de-regolamentato?

Lo capite, vero, che la grande finanza vi sta (ri)scrivendo leggi e normative per mettere gli artigli sui risparmi e fare involvere la classe media a una società ottocentesca? Lo capite che non sanno più dove andare a prendere i vostri soldi per sanare le bolle speculative e che tutto questo è scritto nei libri di storia perchè è già successo?

Vi state immaginando il film di voi anziani senza pensione e assistenza sanitaria, costretti a cedere la proprietà della casa a una finanziaria che vi garantirà di continuare a vivere sotto un tetto trasformandovi in affittuari?

Non trovate che tutto ciò sia lievemente anticostituzionale?

Annunci